Prodotti in offerta | Anguria

Stiamo cercando il vostro attuale volantino... Si prega di riprovare più tardi.

Anguria in offerta

Tra i prodotti più ricercati soprattutto nel periodo estivo pieno di giornate calde è sicuramente anguria. Questa frutta deliziosa è una parte indimenticabile del menù estivo di tutte le famiglie non solo in Italia. E per non dover pesare troppo sul budget famigliare, si possono cercare le offerte di prezzo anguria al kg più basso possibile. Durante il periodo tra giugno e settembre, quando questa frutta matura, anguria in offerta si trova spesso in diversi supermercati con punti vendita in tutta Italia. Consulta le anguria sconti qua sul portale Kaufino per capire dove c'è l'anguria prezzo più conveniente oppure sfoglia il volantino anguria e risparmia con anguria in offerta.

Offerte anguria

Anguria è una frutta amata sia da adulti che da bambini e nel periodo estivo, quando fa davvero molto caldo, viene spesso consumata proprio al posto di un pasto. C'è chi preferisce mangiarla a colazione e chi opta per l’anguria al posto di pranzo o cena. Ma una cosa è sicura. Più fa caldo, più ci fa bene l'anguria freschissima piena di acqua, minerali e vitamine importanti. Sul mercato italiano vengono venduti vari tipi di anguria che possono variare per le proprie dimensioni, spessore di buccia, colore e anche il gusto. Ovviamente non solo il gusto, ma anche il prezzo anguria al kg varia da tipo a tipo e vale che più l’anguria pesa e più costa. Ma non deve essere difficile risparmiare con l’anguria in offerta che si può trovare tra i sconti anguria sull’anguria volantino. Volendo scoprire tra gli scaffali di supermercati, quanto costa l’anguria, volantino Esselunga anteprima o anteprima volantino Coop offrono la risposta.

Anguria perla nera

Entrando d’estate in un supermercato, si scopre subito che tra le offerte anguria quella più comune e classica è l'anguria grande, lunga a righe che può pesare anche su dieci o quindici chilogrammi. Ma anche l'anguria perla nera sta diventando sempre più popolare. Tra le offerte promozionali sul volantino Famila si trovano spesso più tipi di anguria in offerta tra quali anche anguria perla nera. Quella si differenza per il suo colore verde scuro, è di dimensioni più contenute e ha gusto super dolce e croccante. Il suo vantaggio sta anche nel fatto che ha tanta polpa con pochi semi bianchi e morbidi. Consulta le anguria sconti e assaggia l'anguria perla nera a prezzo conveniente.

Anguria gialla

Già i bambini piccoli sanno che la polpa dell’anguria ha il suo tipico colore rosso. Quella tradizionale sicuramente sì, ma esiste anche una variante esotica nata in Giappone che è conosciuta per il suo colore giallo. L’anguria gialla rispetto quella classica rossa ha meno calorie e più proprietà benefiche. La consistenza e il sapore poi ricordano quelli di mango e il gusto assomiglia a quello di ananas. Anche l’anguria gialla è quindi la frutta perfetta per l’estate e a volte si può trovare anche tra le offerte anguria qua su Kaufino.

Anguria senza semi

Ormai anche anguria senza semi ha un posto indiscutibile sul mercato e si può trovare anche tra le offerte Lidl sul volantino anguria. L’anguria senza semi ha una polpa di colore e gusto praticamente uguale a quella tradizionale, ma il suo vantaggio sta nella semplicità di consumazione.

Anguria ricette

Se si parla di anguria classica a righe, anguria perla nera o anguria gialla, essa è indiscutibilmente tra la frutta più consumata nel periodo estivo. Ci piace mangiarla fresca, ma esistono anche varie anguria ricette per i veri fan di questa frutta. Si può preparare un cheesecake all anguria, marmellata di anguria e nelle gelaterie sì può spesso assaggiare anche gelato fatto dall’anguria. Prepara alcune delle anguria ricette come cheesecake all anguria o marmellata di anguria a casa propria a prezzi convenienti con gli anguria sconti e fai una sorpresa gustosa alla tua famiglia.

Curiosità sull'anguria

Intorno anguria ci sono varie curiosità da scoprire. Già a partire dal fatto che questa frutta deliziosa piena di acqua e ricca di proprietà terapeutiche ha vari nomi comunemente usati nelle varie parti del territorio italiano. Anche gli anguria benefici sono tutti da scoprire ed esplorare le calorie angurie aiuta a capire, se l’anguria fa ingrassare o no. Inoltre, può essere difficile capire, se uno si può concedere anguria in gravidanza oppure se vanno d’accordo anguria e diabete.

Anguria o cocomero

Come ripetono i botanici, in realtà il termine più giusto è cocomero (nome proveniente dal latino), come viene chiamata questa frutta soprattutto in Italia centrale. Se si sale più al Nord, il termine comune è anguria e invece nel sud dell’Appennino la chiamano mellone d’acqua per distinguerlo dal melone di pane (frutta che nel resto d’Italia viene chiamata semplicemente mellone). E la situazione si complica ancora in alcune zone della Lombardia, del Piemonte e del Mezzogiorno, dove chiamano cocomero il cetriolo.

Anguria benefici

Anguria è frutta che porta tanti benefici al corpo umano. È ricchissima d’acqua, infatti ne contiene circa 90% ed esso è il motivo della sua sazietà. Contiene anche altre sostanze importanti come le vitamine A,B,C, il magnesio, il potassio e il fosforo. Per questo motivo è anguria non soltanto frutta perfetta per le giornate estive caldissime, perché è freschissima, piena di acqua e riesce a saziare facilmente. Ma è anche fonte di vari minerali e vitamine importanti per il funzionamento giusto del corpo umano. Aiuta con la reidratazione e la giusta pressione ed è anche un ottimo alleato delle ossa e della pelle.

Anguria fa ingrassare o no

Già dal fatto che l'anguria è dal 90% composta dall’acqua si può capire la risposta giusta alla domanda, se l’anguria fa ingrassare o meno. Ma per dare la sicurezza, si possono consultare le calorie anguria e si scopre che il contenuto calorico di anguria è molto basso. Le calorie anguria sono solo 30 su 100 grammi. E anche se l'anguria è frutta piuttosto dolce e buona, il suo contenuto di zuccheri è molto moderato rispetto ad altri tipi di frutta. Che l’anguria fa ingrassare è quindi solo un mito, anzi. Questa frutta deliziosa e rinfrescante viene spesso consigliata anche alle persone che seguono una dieta dimagrante.

Anguria e diabete

Sebbene in generale tanti tipi di frutta non siano consigliati alle persone diabetiche, l’anguria entra tra le eccezioni. Ciò che rende anguria buona per tutti, anche le persone diabetiche, è il suo basso contenuto di carboidrati e zuccheri. L’anguria e diabete vanno d’accordo. Ma si deve stare attenti a quanta e quanto spesso si consuma. Si consiglia di consumare una quantità limitata al giorno, tra 100 e 150 grammi di anguria e diabete non farà dei problemi insoliti.

Anguria in gravidanza

Anguria in gravidanza assolutamente . Dato il suo alto contenuto di acqua, aiuta le future mamme a rimanere idratate, una cosa molto importante dato il bisogno di un’idratazione maggiore. E per il suo alto contenuto di potassio aiuta a prevenire crampi e possibili svenimenti. Insomma, anguria in gravidanza è perfetta come uno spuntino rinfrescante.

Semi di anguria

Dell’anguria non si butta via niente. Come la polpa, anche i semi di anguria hanno varie proprietà benefiche. Sono ricchi di fibre, preziosi sali minerali e hanno anche un contenuto alto di proteine vegetali. C'è chi li mangia insieme alla polpa, ma possono essere consumati anche a parte e diventare un ingrediente di altre anguria ricette. I semi di anguria sono buoni tostati e consumati come uno snack oppure si possono aggiungere spezzettati in insalate o zuppe. Frullati poi si usano i semi di anguria insieme alla polpa in bevande a base di anguria.

I cani possono mangiare l'anguria

E anche i cani possono mangiare l anguria. Questa frutta freschissima, consumata soprattutto d’estate la può mangiare tutta la famiglia, il cane incluso. Infatti dei benefici nutrizionali può trarre vantaggio anche l’amico a quattro zampe. Bisogna solo prestare attenzione a non esagerare con la dose giornaliera. I cani possono mangiare l anguria solo in quantità limitata, solitamente si consigliano al massimo due fette. E bisogna anche stare attenti a non dargli la buccia e semi che potrebbero provocare alcuni problemi gastrointestinali.